About Us
Lorem ipsum dolor sit amet, movet iisque luptatum per ut. Duo te sonet accusata sadipscing, mollis dissentiet an eam, te qui brute apis.
Contact Us
INFO@AUTOSERVICES.COM
1-779-333-67992
ROTTERDAM, NE/33E

Caratteristiche del muletto retrattile

Tecnocarrelli / Blog Tecnocarrelli  / Caratteristiche del muletto retrattile

Caratteristiche del muletto retrattile

Il muletto retrattile è detto anche carrello elevatore retrattile (soprattutto in altri Paesi), ma volte si usa “retrattile” e basta.
La sua peculiarità è che l’operatore si pone lateralmente rispetto al gruppo di sollevamento. I comandi della console permettono all’operatore di regolare l’angolazione ed il movimento.

Perché usare un muletto retrattile?

Il primo vantaggio dell’utilizzo di un muletto retrattile è che può essere utilizzato in spazi ristretti, perché si tratta di un mezzo che si guida con agilità.
Il motivo è che questi macchinari hanno meccanismi di sollevamento e di spremitura. In più, mentre le forche e le lame agiscono all’interno dello spazio interessato, il resto del muletto rimane un po’ ai margini dall’area ristretta.

Retromarcia
Spesso ha un gruppo di sollevamento retrattile. Questo elemento lo rende meno ingombrante, ma non ne riduce per niente le capacità di carico e di movimentazione. Lo si deve alla posizione delle forche all’interno del raggio d’azione del corpo veicolo.

Delicatezza
L’utilizzo di questo tipo di carrello fa sì che non vengano causati danni agli oggetti.

Spazi
Un altro vantaggio che deriva dal loro utilizzo è un’organizzazione migliore degli spazi, con ripercussioni positive sullo stoccaggio e sull’archiviazione.

Normativa

Visto che il muletto retrattile rientra nel gruppo dei carrelli elevatori semoventi, chi lo guida deve avere il patentino (in base all’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012).

Tipologie di muletto retrattile

Ne esistono di diversi tipi.

Il primo gruppo è rappresentato da quelli tradizionali con ruote in poliuretano da utilizzare all’interno del magazzino.
Il secondo va bene per gli ambienti esterni; questo tipo di carrello elevatore retrattile ha le ruote super elastiche. Non arrivano a grandi altezze e non hanno una portata di carico molto alta.
Quelli multi direzionale hanno delle ruote che si possono girare come si vuole. Possono muoversi con velocità nelle corsie strette, spostandosi lateralmente. Frontalmente può fungere da carrello elevatore tradizionale.

La maggior parte di questi macchinari ha un albero. Un albero è un oggetto verticale che può essere inclinato sia verso l’alto, sia verso l’esterno. Questo permette di mettere più facilmente le forche e le pale all’interno di uno spazio ridotto.
Oltre all’albero, ci può anche essere un pezzo orizzontale attaccato alle forche o al meccanismo a forbice; questo elemento fa sì che la portata delle forbici possa essere estesa.

Corsi e retrattili

I retrattili trovano utilizzo in fabbriche, magazzini e in altri ambienti simili. Qualsiasi siano le vostre esigenze, noi possiamo fornirvi un muletto retrattile. A noleggio o in vendita. Nuovo, usato o su misura. Ci occupiamo anche dei corsi per mulettisti. Contattateci per saperne di più.